Per un nuovo festival E-mail



Quest’anno Architettura in Città si prende una pausa. L’iniziativa della Fondazione per l’architettura / Torino e dell’Ordine degli Architetti di Torino nata nel 2011, dopo 5 edizioni si ferma a riflettere sulla strada percorsa e sulle prospettive future. È un’esigenza condivisa da molte organizzazioni culturali che stanno accogliendo con piacere il nostro invito. Ci si chiede se abbia ancora senso parlare di festival, se sia più opportuno pensare a un evento centralizzato o disseminato sul territorio, quale debba essere la lunghezza della rete (locale, nazionale, internazionale), quali siano le modalità più efficaci per comunicare con i cittadini temi difficili come l’architettura e in che modo si possa raggiungere la sostenibilità economica.

Tanti interrogativi che saranno discussi mercoledì 6 luglio attraverso un laboratorio: Architettura in Città LAB. A seguire, per dimostrarvi che non ci siamo dimenticati del pubblico che finora ci ha sempre seguito, stiamo organizzando alcuni appuntamenti con cui parleremo di architettura ai cittadini e di cui vi daremo notizie al più presto.

Per cominciare a lavorare sui possibili nuovi orizzonti della manifestazione, abbiamo però bisogno anche della vostra collaborazione. Vi invitiamo quindi a offrirci i vostri contributi sul tema: cosa vi aspettate dalla nuova edizione del festival nel 2017? In che modo vorreste si parlasse di architettura nella vostra città?

Le questioni che emergeranno saranno riportate nei tavoli della discussione e gli autori di alcune delle osservazioni saranno chiamati a partecipare di persona alla giornata di confronto a porte chiuse.

Diteci la vostra compilando il form oppure sulla pagina Facebook dell’evento Architettura in Città LAB.



Leggi anche



Che cosa ti aspetti dalla nuova edizione nel 2017? In che modo vorresti si parlasse di architettura nella tua città?



Lasciaci i tuoi contatti:


 



Informativa sulla Privacy ex art. 13 D.Lgs. 196/2003 per il trattamento dei dati personali.
Aggiornamento 2007

I miei dati personali saranno trattati da Fondazione per l’architettura / Torino, titolare del trattamento, con sede in Italia, Torino. Potrò contattare la Fondazione per l’architettura / Torino per conoscere il nominativo degli altri responsabili del trattamento e degli incaricati. I diritti di accesso ai dati previsti dall’articolo 7 del D.Lgs. 196/2003, fra cui il diritto di ottenere l’aggiornamento, la modifica e la cancellazione dei miei dati o il diritto di oppormi al loro trattamento potranno essere da me esercitati presso ognuno dei soggetti indicati. Acconsento al trattamento dei miei dati personali, da me rilasciati nella scheda di registrazione o durante l’uso dei servizi, sia in forma manuale sia in forma automatizzata da parte del titolare e dei responsabili del trattamento medesimo. Acconsento che i miei dati siano comunicati dal titolare e dai responsabili agli incaricati preposti alle operazioni di trattamento finalizzate alla raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione ed elaborazione dei dati. Il trattamento non avrà, comunque, ad oggetto dati sensibili, come definiti dalla legge. Prendo atto che in difetto del consenso a tali forme di trattamento dei dati, la procedura di registrazione non potrà essere completata né potrò usufruire di determinati servizi. I dati essenziali e indispensabili per il suddetto fine sono nome, cognome, indirizzo completo e numero di telefono. Il mancato conferimento dei restanti dati presenti sulla scheda non pregiudica la procedura di registrazione.

Accettazione trattamento dati (D.Lgs. 196/2003): *

 
Copyright © 2011 Fondazione per l'architettura / Torino | Web Credit